Satira
Avatar BastHard
BastHardlivello 9
9 Gennaio - 10.427 visualizzazioni
Un giorno Galileo Galilei, oggi universalmente riconosciuto come il fondatore della scienza moderna assieme a Francis Bacon fautore del metodo induttivo, stava illustrando la scoperta delle macchie solari, le quali, oltre a dimostrare l'ipotesi eliocentrica, sconfessavano l'idea dell'incorruttibilità del cielo o cosmo.
Poiché il cardinale Bellarmino, che gli stava difronte a contrastarlo, si dimostrava alquanto dubbioso, Galileo disse: - Venga, guardi lei stesso – indicando il suo nuovo strumento, il cannocchiale puntato sul sole.
Ma il cardinale rifiutò e rispose: - Non mi serve vedere, da secoli Aristotele è la luce degli occhi dell'umanità. Ipse dixit. –
Ora fatte le dovute proporzioni, potremmo metaforicamente dire: 1) che le macchie solari sono il covid, 2) Galilei sono quei medici che invitano i no mask neolibertari ad andare nei reparti a constatare le sofferenze della malattia, 3) il cardinale Bellarmino è il negazionista più o meno medio, 4) l'Ipse dixit il gen. Pappalardo e/o Bolsonaro e/o Trump e/o affini più o meno nostrani.
Identificatevi con chi più vi piace, del doman non c'è certezza.
Galilei, macchie solari e Bellarminoloadingricarica