Bestiaccia
Avatar STEF60
STEF60livello 13
28 Settembre - 4.961 visualizzazioni
STRUZIONI PER LAVARE IL GATTO
1) Preparate un asciugamano ed un phon, riempire leggermente la vasca con acqua tiepida, poi sollevate delicatamente il gattino accarezzandolo amorevolmente e parlandogli con voce infantile. Posizionatelo al centro della vasca e cominciate a bagnare dolcemente il cucciolo partendo dal collo in direzione della coda.
2) Tamponate le vostre ferite sulle braccia. Ri-prendete il gatto da sotto il lavandino e ripetete il punto 1 contenendo le zampette del micio con mano salda ma senza trasmettergli troppa agitazione.
3) Riemergete dalla vasca e asciugatevi. Scendete al piano di sotto e recuperate l'animale dietro l'armadio. Avvolgetelo nella carta da parati che ha strappato dal muro e ripetete il punto 1 avendo l'accortezza, stavolta, di chiudere la porta del bagno.
4) Aprite la porta, chiedete aiuto, raccogliete tutte le dita che trovate e mettetele in un sacco con del ghiaccio. Ora, con scala e bastone, costringete la bestia a scendere dal lampadario e, una volta a mezz'aria, con un colpo deciso spingetelo nella vasca (precedentemente riempita fino all'orlo). Poi con l'aiuto di un mocio strofinatelo energicamente.
5) Rinvenite
. Prendetevi due minuti per capire dove siete. Liberatevi dal cavo del phon attorcigliato attorno al vostro collo e fatevi largo tra i cocci fino a trovare una via di uscita. Munitevi di lancia e scudo nel caso la belva fosse ancora nei paraggi. Sigillate porte e finestre e aprite tutti i rubinetti, quindi allagate casa sperando almeno di inumidirlo.
6) Ringraziate i paramedici e scendete dall'ambulanza. Pagate i danni che quell'infame ha procurato al vicinato e stipulate un'assicurazione sulla vita prima di andare a riprenderlo al gattile.
7) Chiedetegli scusa e veneratelo mentre si lecca via l'odore della vostra inferiorità
Leggi tutto...
Vaccataloadingricarica