Chiacchiera
Avatar Linus60
Linus60livello 9
18 Febbraio - 2.666 visualizzazioni
Ho finito la mia giornata di esilio.....un moderatore aveva ritenuto esiliarmi per un post con bestemmia..... vabbè,contenti loro...... però passa di peggio...


Il 19 aprile 1989 sulla Gazzetta ufficiale viene pubblicata la sentenza della Corte costituzionale n.203. In Italia per la prima volta si stabilisce che il principio di laicità è considerato “supremo”. Può sembrare un termine roboante, ma significa una cosa ben precisa: la laicità, nel nostro paese, diventa inviolabile, al pari di altri principi come quello della dignità della persona.

Tuttavia, sappiate che non è più un reato, infatti è stato depenalizzato nel 1999, passando dal piano penale a quello amministrativo.

Adesso, chi bestemmia in pubblico può essere condannato solamente al pagamento di una multa di 309 euro.

Ma occorre fare delle distinzioni: se bestemmiare Dio è ancora considerato un'azione illecita, lo stesso non vale per chi bestemmia la Madonna o i Santi (quindi in tal caso non ci saranno sanzioni amministrative)
Vaccataloadingricarica