Perla di Saggezza
Avatar Kalisi69
Kalisi69livello 11
8 Settembre 2016 - 4.155 visualizzazioni
Mi nonno è stato co mi nonna pe settanta anni da vita sua. Na sera me fa " Bello mio , ma com'è che non trovi moje?".
-"De sti tempi nonno..."- " Lo sai perché io e tu nonna semo stati una vita insieme? Avemo litigato e nsacco de volte. Ma i cocci l'avemo sempre rincollati invece de buttalli nel secchio. Io ho lottato pe sta co lei , i genitori mica me volevano, speravano nel meglio pe la fia. Io li capivo , ma l'amavo , quanto l'amavo. La portavo al cinema , co que mille lire , sudate mica come mo. Rubavo que sigarette da mi padre , e se le fumavamo in macchina , che belli qui tempi ca paura de fa l'amore , pe l'ora. Col brivido de rischiasse tutto , co que lettere , andò c'era l'amore che nutrivamo. Io ero n'mascalzone , nmezzo criminalotto , eppure tu nonna , m'ha fatto rinasce. E sai perchè? Perché eravamo sinceri , e penso che se avessi smesso di amarla , o avrei desiderato il corpo di qualcun'altra , l'avrei lasciata. Non avrei mai messo a rischio il rispetto per quei momenti che insieme avevamo condiviso , non avrei mai fatto l'amore con qualcun'altra , e poi con lei dicendole magari
che l'amavo. Perché avrei dovuto perdere tempo , illudendo una donna che mi aveva consegnato il cuore? A quale scopo , pe famme na risata co l'amici mia , i stessi amici che se sarebbe capitato a me , avrebbero comunque riso non capendo che non c'è cosa peggiore , che fallo per il semplice fatto che quanno tiri le somme te senti solo. E credime , n'omo quanno è ncasinato c'ha sempre bisogno de na donna che je leva i guantoni e je cura le ferite. Vedi oggi , non c'è questo. Voi fate i finti innamorati , e ntanto ve divertite , ma arriva 'n momento 'na vita in cui te rendi conto che nmezzo a tutte tu hai lasciato quella giusta. Quella che magari a sera t'avrebbe fatto trovà la cena a casa , quella che se sarebbe presa cura de te senza fattelo pesà. Non so i tempi , so le menti che cambiano e cambiano perchè pe' voi contà annà ngiro tutti belli e sistemati pe' rimorchià pe annà a ballà , fate l'omini vissuti a vent'anni ma tu madre ancora te stira i vestiti e ti piega l' armadio , ancora te prepara a cena. Ed è giusto ma se voi avecce un' esperienza e usalla da omo devi falla co' la donna , e che non sia 'a prima , 'a seconda prima poi arrivà.
Fino a quel momento sante o mignotte , non le sminuì ,ringrazia e vai avanti , l'omo è omo sempre , e le palle non le caccia solo a letto"...
-web-
Leggi tutto...