Chiacchiera
Avatar Linus60
Linus60livello 10
3 Aprile - 3.375 visualizzazioni
Ma state attenti perché ci sono delle vere e proprie regole quando si usano le emoji, e specialmente i cuori.
Per non sbagliare, il Sun (il secondo quotidiano in lingua inglese più venduto al mondo, mica pizza e fichi) ha stilato un prontuario con i diversi significati della emoji più popolare, in base al colore.
Una sorta di “grammatica” per imparare a usare il cuore.
Ed ecco cosa significano i diversi colori del cuore formato emoji:

Cuore rosso: questa emoticon, la più classica, rappresenta il vero amore.
Cuore nero: può rappresentare morbosità o dolore o anche umorismo nero.
Cuore giallo od oro: significa felicità e amicizia. Infatti su Snapchat (social network usato dai più giovani) appare un cuore giallo vicino ai profili con cui si interagisce di più.
Cuore verde: rappresenta la gelosia (le più che famose facce verdi). Può essere anche usato come simbolo di ecosostenibilità o stile di vita biologico e salutare.
Cuore viola: quando gli utenti dei social media condividono il trucco o gli abiti, spesso lo etichettano con il cuore viola. Si può anche usare per simboleggiare la compassione.
Cuore blu: Adottato da coloro che intendono appoggiare l'Autism Awareness (ovvero, la giornata mondiale per la consapevolezza dell'autismo, che si celebra il 2 aprile di ogni anno). Questa emoji a forma di cuore blu può anche essere usata per simboleggiare fiducia, armonia, pace e lealtà.
Se un giornale come The Sun scrive una cosa del genere qualche domanda ce la dobbiamo fare.
Anzi no, non ci facciamo domande.
Facciamo una cosa telefoniamo (oppure citofoniamo) alle persone che amiamo e abbracciamole forte

E “Ti amo” diciamolo “a parole nostre” che a mandare cuori sono bravi tutti.
Leggi tutto...